.
Annunci online

  ODDII [ OSSERVATORIO DEL DIRITTO ITALIANO E INTERNAZIONALE ]
         

 


L'Osservatorio del Diritto Italiano e Internazionale 
Sostiene  le candidature:

 

Puglia
Alla Camera       Souad Sbai 


 
 

              Liguria
 Alla Camera Fiamma Nirenstein 

  


       

 
Lombardia 
 Riccardo Decorato
PDL

 

 

 


       


1 novembre 2008

DIMOSTRAZIONE CONTRO LA GRANDE MOSCHEA DI COLONIA

 DIMOSTRAZIONE CONTRO LA GRANDE MOSCHEA DI COLONIA

Avviare una promozione dimostrativa nei confronti della grande moschea di Colonia
 
Sabato, 8 Novembre, la prima dimostrazione di una serie di incontri con i cittadini, per NRW Colonia e contro il progetto della grande moschea di Colonia-Ehrenfeld vedrà il suo inizio.
"No alla grande moschea di Colonia"  - sotto questo slogan è fino alle elezioni locali del giugno 2009 per una volta al mese (ogni i2° Sabato) di fronte alla sede DITIB si svolgerà una veglia per impedire che il grande progetto d’islamizzazione possa avere luogo, nella sua dimenzione, infattio recentemente è già stata aperta la grande moschea di Duisburg, e perr fugare ogni ombra e ribadire:
No alla grande moschea di Colonia!  

Il mese di novembre avrà questo motto: "Attivi per i diritti umani - contro l'oppressione delle donne inell’Islam"  

L’Incontri sarà di fronte alla DITIB trama Venloer strada ad angolo di Canal Street, nel Inner Colonia-Ehrenfeld  - Sabato, 8 Novembre, alle ore 11.00  

Il risentimento della popolazione di Colonia verso i pirogetti della comunità turco-islamica Unione DITIB è ancora enorme. Nonostante dichiarata volontà di due terzi dei cittadini di Colonia la politica si muove contro e soprattutto la CDU del sindaco Fritz Schramma, la grande moschea durchgepaukt sta per essere realizzata.

Ma a Colonia con i cittadini facciamo un’effettiva rappresentanza al loro fianco.
Ci saranno le elezioni locali nel giugno 2009 e un referendum per rifiutare la grande moschea. Perché prima l'anno 2010, la grande moschea non può essere costruito - fino ad allora vale la pena tentare la resistenza; ogni azione politica sarà utile e necessaria!

Questo mese dimostreremo, come in ogni altro mese, l’incompatibilità di parti del mondo islamico, e lo faremo con la nostra Costituzione, la nostra democrazia e i nostri valori cristiano-occidentali.
L'8 Questo novembre, si leggerà: "Attivi per i diritti umani - contro l'oppressione delle donne inell’Islam"  

Ricorreremo a Creative forme di azione - se da parte dei membri del movimento pro-indipendente di Colonia, i cittadini e critici verso l’islam sono i benvenuti!

La traduzione è di Adriana Bolchini – l’articolo originale è pubblicato qui:
http://www.pro-koeln.org/artikel08/291008_demo.htm
 




permalink | inviato da ODDII il 1/11/2008 alle 14:16 | Versione per la stampa


sfoglia     ottobre        dicembre
 







Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom